Attrice cinese denunciata da uno spettatore: "sguardo troppo intenso"

Zhao Wei, una delle più famose e affascinanti attrici cinesi è stata denunciata da uno spettatore di una serie televisiva che la vede protagonista.

Affascinante, bella ma soprattutto famosissima, almeno in Cina, dove è una delle attrici più popolari, e in questo periodo è protagonista di una seguitissima serie televisiva. Ed è proprio la serie di cui è protagonista ad aver procurato guai a Zhao Wei, che è stata denunciata da uno spettatore di Shanghai per un motivo che ha dell'assurdo: lo sguardo troppo intenso della bella attrice avrebbe turbato questo signore in un modo tale da procurargli un "danno spirituale".
Viene da chiedersi se lo spettatore in questione non abbia deciso di denunciare l'attrice dopo aver letto che è una delle star più ricche del suo paese, per tentare un "colpaccio" e sistemarsi per un po' oppure se effettivamente è così sensibile da essersi sentito a disagio per una performance troppo intensa.

Mettendo da parte l'aspetto più colorito della vicenda, la questione ha sollevato un dibattito in Cina che riguarda le cause legali: le nuove regolamentazioni in materia rendono più complicato respingere richieste di cause così insensate, che stanno aumentando sensibilmente, con conseguenze immaginabili.

Dearest: Vichy Zhao in una scena del film
Attrice cinese denunciata da uno spettatore:...
Gli occhi di Steve Buscemi sui volti delle dive: che paura!
I film del decennio 2000-2009 - Speciale cinema asiatico
Privacy Policy