Asian Film Festival 2006, ecco i premi

Il premio per il miglior film della quarta edizione del festival è andata a 4:30 di Royston Tan.

E' 4:30 di Royston Tan il vincitore della quarta edizione dell'Asian Film Festival: la giuria presieduta da Elisabetta Gardini e composta da Roberto Poletti, Fabrizio Colamartino e Leonardo Lardieri ha premiato inoltre Johnny To come miglior regista per il suo Exiled, On Ju-wan come miglior attore per la sua interpretazione in The Peter Pan Formula di Cho Chang-ho, Yuan Tian come miglior attrice per il suo ruolo in Luxury Car di Wang Chao ed infine Wuqiong dong di Ning Ying come film più originale.

Il film di Royston Tan racconta la storia di Zhang Xiao Wu, un ragazzino abbandonato a se stesso, che trascorre le sue giornate tra la scuola e l'appartamento vuoto in cui vive. La sua vita è sconvolta improvvisamente dall'arrivo di Jung, un ragazzo di trent'anni che sta cercando di lasciarsi alle spalle una storia d'amore. Nel tentativo di relazionarsi con il nuovo venuto, Zhang Xiao Wu fa di tutto per cercare un punto in comune tra loro due.

Asian Film Festival 2006, ecco i premi
Privacy Policy