Asia, la favorita del Re

Asia Argento sarà l'ambiziosa Contessa Jeanne Du Barry nel prossimo film di Sofia Coppola.

Dallo squallore del marciapiede ai fasti di corte: dopo Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, la nostra Asia Argento - che vedremo anche nel prossimo film di George A. Romero - sarà la Contessa Du Barry, la favorita del Re Luigi XV in Marie-Antoinette di Sofia Coppola.

Di origini borghesi, Jeanne Bécu Beauvernier, la futura Contessa Du Barry, era stata iniziata sin da ragazzina alla prostituzione, da sua madre, in seguito conobbe il suo protettore, Jean Du Barry che la spinse nel letto di molti nobili, fino ad arrivare al re Luigi XV, che rimase colpito dalla sua giovinezza e la volle con sè a corte. Jeanne però non era una nobile - requisito indispensabile per essere ammessi a Versailles - e Du Barry la fece sposare con suo fratello Guillaume, appositamente per farle avere un titolo nobiliare.

Fu ammessa quindi a corte scatenando le ire della Duchessa Di Gramont che aspirava a diventare la favorita del re. Quando Louis XV morì nel 1774, la Du Barry venne esiliata nel castello di Louvenciennes. Le furono confiscati tutti i possedimenti, ma non la favolosa collezione di gioielli che le aveva regalato il re, ed anzi Luigi XVI dispose che Jeanne potesse usufruire di una ricca rendita mensile.
Nonostante nel corso della sua esistenza fosse stata generosa con i poveri, e fosse stata mecenate di numerosi artisti, durante la Rivoluzione Francese, la Du Barry fu accusata di aver venduto i gioielli per finanziare una rivoluzione dei monarchici, e l'8 dicembre del 1793 fu condannata a morte.

Il film di Sophia Coppola, le cui riprese inizieranno il prossimo mese, a Parigi, e che dovrebbe uscire alla fine di quest'anno, sarà interpretato oltre che da Asia Argento, anche da Kirsten Dunst nel ruolo di Maria Antonietta e da Marianne Faithfull.

Asia, la favorita del Re
Privacy Policy