Ash vs. Evil Dead

2015 - ....

Ash vs. Evil Dead arriva in Italia: dal 13 maggio su Infinity

La saga ideata e diretta da Sam Raimi e modellata sul talento di Bruce Campbell, celebra il ritorno in grande stile del personaggio di Ash Williams. La prima stagione di Ash vs Evil Dead è disponibile dal 13 maggio su Infinity, in attesa dell'arrivo della seconda stagione disponibile in contemporanea USA dal 23 settembre 2016

Infinity, il servizio di video streaming on demand con un catalogo di oltre 6000 film, serie tv e cartoni, annuncia l'arrivo del cofanetto completo della prima stagione di Ash vs. Evil Dead. La serie televisiva statunitense di genere horror/comedy creata da Sam Raimi, Ivan Raimi e Tom Spezialy farà la sua apparizione su Infinity a partire dal 13 maggio anche in lingua originale e in Super HD. La seconda stagione di Ash vs Evil Dead, già confermata, arriverà in contemporanea con gli USA a partire dal 23 settembre 2016.

Leggi anche:

Ash vs. Evil Dead: l'attore Bruce Campbell in una foto del pilot

La serie rappresenta il sequel dell'originale storyline tracciata dai precedenti capitoli della trilogia cinematografica di culto di Sam Raimi composta da La casa, La casa 2 e L'armata delle tenebre. Ambientata trent'anni dopo la conclusione dell'ultimo capitolo della saga, il protagonista e produttore di Ash vs. Evil Dead è il solito Bruce Campbell che, insieme al creatore e regista Sam Raimi, ha dato vita a una nuova visione in fatto di genere cinematografico capace di mescolare sapientemente due stili apparentemente inconciliabili come l'horror e la commedia: nasce ufficialmente lo splatterstick. Il successo raggiunto da questa coraggiosa sperimentazione, è frutto di un lungo rapporto di amicizia e d'intesa che lega Sam e Bruce fin dai tempi della scuola e che, con Ash vs Evil Dead, rivive fino ai giorni nostri con risultati capaci di sorprendere anche le nuove generazioni grazie alla loro insuperabile originalità.

Leggi anche:

Ash vs. Evil Dead: una creatura apparsa nel pilot

La trama di Ash vs. Evil Dead, riprende il filo lasciato in sospeso nel lontano 1992 ne L'armata delle tenebre inscenandolo esattamente trent'anni più tardi rispetto all'ultimo film. Un non più giovane Ash William -interpretato da Bruce Campbell- vive oramai un'esistenza all'insegna della sedentarietà, della pigrizia e dell'immoralità. Ash trascorre gran parte del suo tempo libero cercando di abbordare focose amanti nei peggiori locali della città. Ed è proprio durante una di queste serate che Ash riprende in mano il temutissimo Necronomicon Ex-Mortis, il libro fatto di pelle umana e scritto con il sangue, risvegliando i demoni e le forze del male che hanno animato l'intera trama della celebre saga. Ash dovrà sfoderare di nuovo le sue armi migliori, come il fucile a canne mozze con munizioni infinite e la protesi motosega che usa al posto della mano destra. Per rimediare al suo imperdonabile errore, Ash prende sotto la sua ala protettrice due ragazzi sgangherati, Pablo e Kelly, che gli daranno "una mano" nella battaglia contro le forze del male. Il cast della prima stagione, vede la partecipazione della poliziotta Amanda - interpretata da Jill Marie Jones - e della misteriosa Ruby - interpretata da Lucy Lawless che sembra sapere molte cose sugli "evil dead".

Ash vs. Evil Dead: Ray Santiago, Bruce Campbell e Dana DeLorenzo in una foto tratta dalla serie

Ash vs Evil Dead conserva tutti gli elementi distintivi che hanno reso la saga de "La Casa" un'icona cinematografica degli anni '80, a partire da Bruce Campbell che, grazie alla sua straordinaria presenza, è in grado di tenere la scena con un carica magnetica unica anche grazie a una espressività e fisicità irresistibile, anche dopo molti anni e con qualche chilo di troppo. Ad apporre quel tocco magico che farà fare un balzo indietro nel tempo ai tantissimi nostalgici degli anni '80, ci pensa il solito Sam Raimi. Felice di riprendere in mano il suo personaggio più riuscito, Sam è stato in grado di ricreare le stesse atmosfere inquietanti e comiche dei vecchi film realizzando un pilota pressoché perfetto utilizzando i suoi incredibili effetti scenici, i suoi ben riconoscibili movimenti di macchina e limitando il più possibile l'apporto dato dagli effetti in CGI. In questo modo, Raimi è riuscito a conservare un certo stile artigianale che rende il doveroso omaggio ai grandi classici del genere horror diretti dai vari George A. Romero e i nostri Lucio Fulci e Dario Argento.

Ash vs. Evil Dead arriva in Italia: dal 13 maggio...
Batman v Superman: Bruce Campbell ha un'idea per migliorare il film!
Babadook e gli altri: 10 film indipendenti che hanno trasformato il cinema horror
Privacy Policy