Arrested Development torna in tv?

Il creatore della serie Mitch Hurwitz ha annunciato al The New Yorker Festival che prima di arrivare sul grande schermo intende riportare la sgangherata famiglia in tv per una miniserie di dieci episodi.

Date fuoco alle polveri: non solo Ti presento i miei - Arrested Development arriverà (prima o poi) sul grande schermo, ma sembra proprio che tra poco lo rivedremo anche in tv! Durante il The New Yorker Festival tenutosi domenica scorsa, il creatore della serie Mitchell Hurwitz ha dichiarato in un'intervista che intende riportare la serie in tv prima della trasposizione cinematografica, per una nuova stagione di almeno dieci episodi. Nel panel erano presenti tutti i protagonisti dello show e sembra che questa miniserie avrà una particolarità specifica: ogni episodio focalizzerà la sua attenzione su un membro della famiglia. Oltre ad essere un interessante strumento narrativo è anche un modo brillante per far coincidere gli impegni lavorativi di tutto il cast.

Jason Bateman ha aggiunto dal suo twitter "E' vero. Faremo i dieci episodi e poi il film. Probabilmente gireremo tutto insieme la prossima estate e saremo pronti peil 2013. Incredibilmente emozionato!". Ovviamente ci sono piccoli dettagli ancora da riempire, come ad esempio su quale canale verrà trasmessa la miniserie, alcuni propendono per Netflix o Showtime, e c'è sempre la possibilità che si tratti soltanto di un fortissimo desiderio degli autori che non arriverà mai a vedere la luce del sole. Ma noi siamo ottimisti e ci prepariamo a riabbracciare i Bluth, sul grande o piccolo schermo. Vi terremo aggiornati con gli sviluppi in merito.

Arrested Development torna in tv?
Privacy Policy