Aquaman

2018, Azione

Aquaman: James Wan svela perché l'ha preferito a The Flash

Il filmmaker ha raccontato che aveva avuto la possibilità di scegliere quale lungometraggio della DC dirigere.

Il regista James Wan ha svelato che ha preferito dirigere Aquaman rinunciando alla possibilità di occuparsi di The Flash.
In un'intervista rilasciata a Uproxx ha dichiarato: "Mi hanno chiesto a quale dei due capitoli ero interessato e dovevo scegliere tra The Flash e Aquaman. Questo è il modo in cui ho affrontato la questione: secondo me, considerando che ho visto varie versioni di The Flash... C'è uno show popolare in tv e ne è stato trasmesso uno grandioso negli anni Novanta... Ma la cosa che alla fine mi ha portato a scegliere Aquaman è che amo la possibilità di creare un intero mondo nuovo. Ho sempre voluto una storia che permettesse di creare un mondo e creare visivamente questo fantastico, incredibile, magico regno. E inoltre amo il fatto che Aquaman sia un personaggio che parte sfavorito. Amo il fatto che le persone si divertano a prenderlo in giro. Sento che il livello sia fissato più in basso e posso divertirmi con il personaggio!".

L'idea di lavorare nel mondo della DC risale al periodo in cui L'Evocazione - The Conjuring stava per uscire nelle sale: "Avevo già avuto molte conversazioni con la Warner Bros e sapevano da tempo che avevo detto di amare l'idea di fare parte dell'Universo DC... Risale al periodo in cui stava per essere distribuito The Conjuring... Ne abbiamo parlato per un po'".

Aquaman arriverà nelle sale americane il 27 luglio 2018 e avrà come protagonista Jason Momoa, mentre Amber Heard interpreterà sua moglie, Mera, personaggio che debutterà in Justice League.

Aquaman: James Wan svela perché l'ha preferito a...
Aquaman: Jason Momoa posta una foto dal set
Aquaman: James Wan rassicura i fan su Twitter
Privacy Policy