Applausi a Berlino per Prima del tramonto

Before Sunset, Prima del tramonto, seguito di Prima dell'alba, film con cui Richard Linklater vinse come miglior regista nel 1995, raccoglie nuovi consensi a Berlino, mentre l'unico film italiano in gara viene stroncato dalla critica.

Patrizio Marino

Prima dell'alba nove anni dopo: Prima del tramonto, il nuovo film di Richard Linklater, rappresenta il seguito del film del 1996. Non un vero sequel, come ci tiene a sottolineare il regista, ma piuttosto il tentativo di andare alla riscoperta dei due protagonisti Jesse (Ethan Hawke) e Celine (Julie Delpy).
I due si erano lasciati con la promessa di ritrovarsi a Vienna dopo sei mesi, ma così non è stato; sono passati nove anni quando si ritrovano nella romantica Parigi, dove Jesse è andato a presentare un suo nuovo libro.

Il film è stato accolto dagli applausi del pubblico e dei critici del festival di Berlino ed oggi Linklater è uno dei più seri candidati a portare a casa l'Orso d'oro, un successo che confermerebbe la sua fortuna in terra berlinese: nel 1996 Prima dell'alba gli fruttò un Orso d'Argento come Migliore Regia. Per il regista è veramente un buon momento: il suo ultimo film School of Rock sta sbancando ai botteghini americani proprio in questi mesi.

Purtroppo dobbiamo segnalare che l'unico film italiano in concorso, Primo amore di Matteo Garrone, è stato stroncato dalla critica tedesca; il quotidiano Tagesspiegel ha titolato il pezzo sul film di Garrone con un eloquente, quanto mortificante "Basta".

Applausi a Berlino per Prima del tramonto
Privacy Policy