The Walking Dead

2010 - ....

The Walking Dead 6: da Lucca 2015 anticipazioni sul quarto episodio

Tra gli eventi di Lucca Comics 2015, l'anteprima mondiale del quarto episodio della sesta stagione della serie AMC. Ecco qualche spoiler/anticipazione di quello che vedrete.

Da quando Lucca Comics si è aperta al cinema e alle serie, sono stati molti gli appuntamenti degni di nota, e quest'anno uno dei momenti più attesi riguarda il panorama televisivo: l'anteprima mondiale del nuovo episodio di The Walking Dead, Here's Not Here , un giorno e mezzo prima della trasmissione televisiva americana.

Un evento che acquista ancora più valore considerando lo sconvolgente finale del precedente Grazie e il doppio cliffhanger con cui ci aveva lasciati.

Leggi anche: The Walking Dead 6: Michonne, Glenn e Rick a prova di morte?

Un evento più unico che raro, perché una prima al di fuori degli USA non si è forse mai verificata prima - per di più anticipata da un messaggio registrato di Robert Kirkman per il pubblico di Lucca - ma che non ci aiuta per risolvere i quesiti che ci erano stati lasciati. Ma andiamo con ordine e vediamo qualche punto in attesa (attenzione agli SPOILER ovviamente, anche se ci terremo il più possibile sul vago) della programmazione italiana di lunedì sera e del nostro consueto commento più approfondito sull'episodio in questione.

  • Per questa stagione ci erano stati promessi dei flashback, ed in questo episodio vediamo il primo, tutto dedicato a Morgan Jones.

  • Ci avevano promesso anche più zombie per questa stagione 6, e se finora eravamo stati accontentati (fin troppo!), con questo episodio si fa un deciso passo indietro: non c'è il gregge, ma pochi ed essenziali camminatori. Meno zombie, più dialoghi e riflessione.

  • Morgan è l'unico dei protagonisti della serie che vediamo nel quarto episodio, quindi nessun aggiornamento sul destino di Glenn o Rick.

  • Il flashback copre, almeno in parte, il gap riguardante il suo personaggio quando era lontano dagli altri.

  • Conosceremo un Morgan diverso, tormentato, molto lontano da quello che abbiamo rivisto all'inizio della stagione 6.

  • Conosceremo la figura importante che ha portato Morgan sulla strada verso quello che è oggi. E che gli ha insegnato l'aikido e il suo stile di combattimento attuale.

  • No, questo personaggio non è preso dai fumetti, e quindi non è, come in molti avevano pensato, Paul "Jesus" Monroe.

  • C'è anche un pizzico di presente nell'episodio, che se possibile ci lascia con ancora più curiosità fino alla prossima settimana.

Per concludere, ancora una volta The Walking Dead non dà al suo pubblico che si aspetta, ma lo fa in modo brillante e intenso. Ne riparliamo più approfonditamente lunedì!

The Walking Dead 6: da Lucca 2015 anticipazioni...
The Walking Dead: le scene più scioccanti di una serie dura a morire
The Walking Dead: 10 cose che (forse) non sapete sulla serie zombie
Privacy Policy