Anthony Mackie sarà Jesse Owens

L'attore, visto di recente a Venezia nel film di Kathryn Bigelow, The Hurt Locker, interpreterà il mitico Jesse Owens in un biopic.

Il protagonista di The Hurt Locker, Anthony Mackie potrebbe interpretare un biopic dedicato all'eroe olimpico Jesse Owens. La produzione del film, attualmente, sta andando piuttosto a rilento, ma Mackie assicura che le riprese dovrebbero partire il prossimo anno. Al momento si sta cercando un regista adatto a dirigere un biopic sportivo che nutra la passione necessaria per trattare l'argomento.

Jesse Owens è considerato, infatti, uno dei più importanti atleti di tutto il mondo, famoso non solo per aver vinto quattro medaglie d'oro alle Olimpiadi di Berlino del 1936, ma per essere un campione di colore che ha stravinto di fronte allo stesso Adolf Hitler, il quale si era adoperato per usare le Olimpiadi come dimostrazione della superiorità della razza germanica e della gioventù nazista.
Purtroppo, nonostante la vittoria olimpica, Owens cadde in miseria e fu costretto a lavorare in una pompa di benzina e scommettere sui cavalli per mantenersi. L'atleta morì di cancro ai polmoni nel 1966.

Il film che vede Anthony Mackie protagonista si concentrerà sul periodo della preparazione di Owens alle Olimpiadi e sul suo exploit nella Germania del 1936. Mackie, che ha corso i 200 e i 400 alle superiori, per prepararsi al ruolo ha deciso di allenarsi insieme a Michael Johnson, che da Owens ha mutuato lo stile di corsa e la grinta.

Anthony Mackie sarà Jesse Owens
Privacy Policy