Angelina Jolie: una decisione drastica per scongiurare il cancro

In un articolo pubblicato dal New York Times, dal titolo 'My Medical Choice' ha svelato di essersi sottoposta ad una doppia mastectomia preventiva per scongiurare la possibilità di ammalarsi di tumore.

"Voglio spiegare ad altre donne che la decisione di sottopormi ad una doppia mastectomia non è stata facile. Ma sono felice di averla fatta." - così Angelina Jolie ha svelato ai media della sua decisione, finora tenuta segreta, parlandone in un articolo pubblicato dal New York Time, dal titolo My Medical Choice - "Le mie possibilità di sviluppare il cancro al seno sono ridotte dall'87% al 5%. Posso dire ai miei figli che non devono aver paura di perdermi a causa di questa malattia."
L'attrice è rimasta particolarmente segnata dalla morte di sua mamma (Marcheline Bertrand, anche lei attrice, scomparsa nel 2007 a soli 56 anni a causa di un tumore) e ha voluto sottoporsi ad una serie di accertamenti per verificare se anche lei avesse la possibilità di andare incontro alla stessa sorte: "Ho sempre detto ai miei figli di non preoccuparsi, ma la verità è che ho un gene 'difettoso' il BRCA1, che aumenta drasticamente le mie possibilità di ammalarmi di tumore al seno e alle ovaie. Una volta che ho avuto ben chiara questa realtà, ho deciso di ridurre il più possibile i rischi. Ho deciso di sottopormi ad una doppia mastectomia preventiva, perchè il rischio del cancro alla mammella è più elevato rispetto a quello alle ovaie e gli interventi, per quanto riguarda il seno, sono più complessi"

"Ti svegli dopo l'intervento con i tubi nel seno e ti senti come in un film di fantascienza" - ha spiegato la Jolie - "Ma qualche giorno dopo l'intervento si torna alla normalità. Nove settimane dopo, la procedura viene completata con la ricostruzione delle mammelle, grazie all'inserimento di protesi. Sono stati fatti molti progressi, per quanto riguarda questa procedura, negli ultimi anni, i risultati sono veramente bellissimi." L'attrice ha sottolineato anche il fatto che con queste procedure si è riusciti a mantenere integri i capezzoli, in modo che il risultato finale fosse del tutto naturale. "Non mi sento meno donna, adesso. Al contrario, mi sento più forte, perchè ho fatto una scelta importante, che in nessun modo svilisce la mia femminilità."

Nello stesso articolo l'attrice ha ringraziato il suo compagno, Brad Pitt, per averla aiutata ad affrontare questa serie di interventi (iniziata agli inizi di febbraio e conclusasi alla fine di aprile) e ha fatto appello a chiunque abbia "una moglie o una fidanzata che abbia fatto la stessa scelta", perchè i compagni possono avere un ruolo molto importante, a livello psicologico, in questa fase così importante. La Jolie ha aggiunto inoltre che ulteriori dettagli sugli interventi ai quali si è sottoposta saranno diffusi sul sito del centro che l'ha seguita negli ultimi mesi, il Pink Lotus Breast Center di Beverly Hills, e che si è decisa a parlare della sua scelta perchè "tante donne non sanno di vivere sotto l'ombra del cancro, e spero che in questo modo decidano di sottoporsi agli stessi test ai quali mi sono sottoposta io" - che negli USA hanno ancora costi molto alti - "e che prendano decisioni importanti, nel caso siano a rischio".

Angelina Jolie: una decisione drastica per...
Privacy Policy