Angelina Jolie in Vaticano con Unbroken

Il film è stato proiettato alla Casina Pio IV e l'attrice ha incontrato Papa Francesco.

Dai soliti ben informati era già arrivata voce di una ritrovata spiritualità per Angelina Jolie. Sembrerebbe, infatti, che l'attrice e regista si sia riavvicinata alle tematiche religiose proprio sul set del suo Unbroken, colpita dalla grandezza interiore del protagonista Louis Zamperini, morto lo scorso luglio a 97 anni. Sarà per questo, dunque, che oggi la Jolie è stata ricevuta in Vaticano per una proiezione privata della sua pellicola.

"Essere invitata con il mio film in Vaticano è un onore oltre che un grande tributo per la storia che ho raccontato in Unbroken, la vicenda dell'eroe Louie è un grande esempio di forza e perdono''. Così Angelina ha commentato in una nota ufficiale rilasciata dalla Universal. Il film, proiettato alla Casina Pio IV, narra la vicenda di Zamperini, atleta ed eroe di guerra che riuscì a sopravvivere su una zattera per 47 giorni durante la Seconda Guerra Mondiale.

Angelina Jolie incontra Papa Francesco nel 2015 per la presentazione di Unbroken in Vaticano
Angelina Jolie in Vaticano con Unbroken
Privacy Policy