Ang Lee racconta il ritorno dall'Iraq di Billy Lynn?

Il Maestro taiwanese sarebbe interessato a dirigere l'adattamento dell'acclamato romanzo di Ben Fountain che racconta il Victory Tour di un gruppo di soldati americani di stanza in Iraq.

Da tempo Ang Lee sarebbe impegnato nella preparazione di una pellicola in 3D sulla boxe incentrata sul leggendario combattimento avvenuto a Manila tra Muhammad Ali e Joe Frazier. Al momento, però, il progetto sarebbe in stand by per mancanza di capitali e questo stop improvviso ha spinto il cineasta tailandese a guardarsi intorno in cerca di nuovi progetti.

Ang Lee si starebbe così interessando all'adattamento di Billy Lynn's Long Halftime Walk (in italiano È il tuo giorno, Billy Lynn!), romanzo di Ben Fountain nominato al National Book Award nel 2012. Focus del libro sono i dieci soldati della squadra Bravo, che hanno compiuto una coraggiosa azione di guerra in Iraq, immortalata per caso dalle telecamere di un tg. Trasformati di colpo in eroi nazionali, i soldati vengono richiamati in patria per due settimane di Victory Tour (interviste in tv, visita alla Casa Bianca, comizi pubblici aperti dal sermone di un predicatore) culminate nell'apparizione come ospiti d'onore alla tradizionale, popolarissima partita di football del Giorno del Ringraziamento. Durante questa fatidica giornata, fra le strette di mano ai petrolieri texani, le canne fumate di nascosto, il trauma ancora vivissimo della recente morte di un compagno, la sensualità delle cheerleader, le avances di Hollywood e una proposta di diserzione, il diciannovenne soldato scelto Billy Lynn cerca di non impazzire: la mattina dopo, la squadra deve tornare al fronte.

A firmare l'adattamento di Billy Lynn's Long Halftime Walk è Simon Beaufoy, la cui presenza è una probabile garanzia di successo. Prossimamente scopriremo se Ang Lee deciderà di fare di questo progetto la sua prossima regia.

Ang Lee racconta il ritorno dall'Iraq di Billy...
Privacy Policy