Andrew Rannells nella famiglia gay di Ryan Murphy

Il papà di Glee, dopo una deviazione nell'horror con American Horror Story, ritorna alla commedia con un nuovo progetto per la NBC. La star teatrale Andrew Rannells sarà tra i protagonisti.

E' ancora senza titolo il nuovo progetto di Ryan Murphy e Allison Adler ma la trama ha già stuzzicato l'interesse della NBC che non ha ancora confermato il pilot, anche se secondo voci di corridoio si tratta di una pura formalità. La trama, che arriva direttamente da Murphy e Adler, vede una coppia gay che decide di allargare la famiglia e al loro piccolo nucleo si aggiunge una donna che li aiuterà a portare a termine il progetto di avere un figlio prestandosi come madre biologica.

La produzione sarà affidata alla 20th Century Fox che è coinvolta nel progetto come partner della NBC e a Dante Di Loreto che arriva dalla casa di produzione di Murphy, che tra le altre cose si occuperà anche della regia del pilot. Il pavone si aggiudicato la visione del progetto dopo una dura battaglia ma dopo aver vinto ha già cominciato ad assumere l'equipe per formalizzare il progetto, con l'aggiunta del direttore del casting che è già al lavoro per scegliere i protagonisti dello show.

Il primo a essere stato ingaggiato è Andrew Rannells che sarà sicuramente uno dei tre protagonisti; l'attore, che è una stella del teatro, ha partecipato di recente al musical The Book Of Mormon per il quale ha vinto il Tony Award. La produzione ha avuto un successo tale, che si è parlato di una sua trasposizione cinematografica nella quale Rannell dovrebbe riprendere il ruolo di Kevin Prince.

Andrew Rannells nella famiglia gay di Ryan Murphy
Privacy Policy