Andrew Garfield ricorda il suo compleanno "da sballo" a Disneyland

L'attore ha condiviso un simpatico aneddoto legato ai festeggiamenti organizzati insieme a Emma Stone e ai loro amici.

Venezia 2016: Andrew Garfield al photocall di Hacksaw Ridge

Andrew Garfield, in un'intervista rilasciata a W, ha svelato i retroscena dei festeggiamenti del suo ventinovesimo compleanno, celebrato insieme a Emma Stone e alcuni amici a Disneyland.
L'attore ha spiegato: "Sono arrivati a Los Angeles per farmi una sorpresa. Siamo andati a Disneyland. Abbiamo mangiato dei brownies cotti con la marijuana. E' stato letteralmente paradisiaco. Che ne pensate di Space Mountain tre volte di seguito? Ho avuto una crisi mentre ero a It's a Small World. Stavo pensando: 'E' un mondo fottutamente piccolo'".

Il gruppo ha vissuto delle esperienze "indimenticabili": "Stavamo camminando attraverso Fantasyland e c'era una canzone diffusa da dietro gli alberi e stavamo tutti camminando ballando e penso che a un certo punto abbiamo iniziato a guardarci intorno e a renderci conto 'Stiamo tutti facendo gli stessi passi di danza. Come è accaduto?'. E allora abbiamo iniziato a costruire questa coreografia spostandoci per Disneyland ed eravamo completamente sballati".

Andrew ha proseguito il racconto: "E c'era questa ragazza chiamata Chantelle che era la nostra guida. E penso sia talmente innocente e pura di cuore perché non aveva alcun sospetto che avessimo assunto droghe". Garfield ha svelato di averla ringraziato dicendo: "Siete fantastici. Vorrei che tutti i miei amici fossero come voi". Il compleanno si è concluso a casa di Garfield, dove il gruppo ha iniziato a parlare della follia dell'esperienza, scoprendo che avevano persino pensato le stesse cose in alcune situazioni.

Andrew Garfield ricorda il suo compleanno "da...
The Amazing Spider-Man: Andrew Garfield è stato davvero licenziato dalla Sony?
Michael Keaton, Andrew Garfield ed Emma Stone premiati al Capri Hollywood Festival
Privacy Policy