Ancora Independence Day per Will Smith?

Secondo indiscrezioni, l'attore avrebbe firmato per due sequel del film di Roland Emmerich da lui interpretato nel 1996.

Ancora catastrofi dallo spazio profondo per Will Smith e Roland Emmerich. L'attore americano, secondo indiscrezioni, avrebbe firmato per due sequel di Independence Day, il film che diede uno slancio notevole alla "disastrosa" (ma proficua) carriera di Emmerich, che tornerebbe dietro la macchina da presa anche per queste due nuove pellicole che saranno prodotte dalla 20th Century Fox. Le riprese di entrambi i film, che saranno girati back-to-back, partiranno il prossimo anno, quando Emmerich avrà ultimato il suo Anonymous, e Smith il suo prossimo progetto che potrebbe essere Men in Black 3 o The City that Sailed.

Ovviamente si tratta di una notizia per la quale aspettiamo conferme ufficiali, ma di certo Smith è stato corteggiato a lungo perchè riprendesse il suo ruolo nei sequel di Independence Day, che quattordici anni fa incassò più di 800milioni di dollari in tutto il mondo. Il plot del film è ambientato negli Stati Uniti, alla vigilia del giorno dell'Indipendenza, quando il Presidente Thomas J. Whitmore si vede costretto ad annunciare l'arrivo degli extraterrestri sul nostro Pianeta.

Ancora Independence Day per Will Smith?
Privacy Policy