Sideways

2004, Commedia

Anche il SAG s'inchina a Sideways

Annunciate le nomination per i premi dello Screen Actors Guild, il sindacato degli attori di Hollywood, che hanno scelto le più interessanti performance dell'anno nei film più amati del 2004.

Jamie Foxx, Hilary Swank e Sideways. I nomi e le pellicole più ricorrenti della corsa ai premi targata 2005 conquistano anche il più alto numero di nomination agli Screen Actors Guild, il sindacato degli attori americani.
Le nomination consolidano Jamie Foxx come attore super-favorito dell'anno, premiato pochi giorni fa con il Critics' Award. Quattro le menzioni ricevute: per il ruolo di non protagonista in Collateral, per il film televisivo REDEMPTION e per Ray, nomination bissata in compagnia del cast del film di Taylor Hackford, che condivide la categoria del miglior ensemble cinematografico con The Aviator, Neverland - Un sogno per la vita, Hotel Rwanda, Million Dollar Baby e appunto Sideways.
La pellicola, diretta da Alexander Payne, adorata dalla critica (ma per il momento poco dal pubblico) conduce i giochi con il riconoscimento all'intero cast e ben tre nomination individuali: Thomas Haden Church (attore non protagonista), Virginia Madsen (attrice non protagonista) e Paul Giamatti (attore protagonista).
Tre sono anche le nomination conferite a Hilary Swank che, con il suo ruolo di boxeuse nel film di Clint Eastwood, punta a vincere il premio assegnato dai suoi colleghi e portarsi in pole-position per sconfiggere - e sarebbe la seconda volta - Annette Bening (Being Julia) agli Oscar. Ricordiamo che la terza candidatura la Swank l'ha ricevuta per un film drammatico prodotto dalla HBO, IRON JAWED ANGELS.

Un dato evidente che emerge da queste candidature è la straordinaria annata registrata dalle perfomance maschili: moltissimi erano, infatti, i pretendenti per questa categoria, al contrario dell'equivalente femminile, dove la new entry è Catalina Sandino Moreno (Maria Full of Grace) a scapito di Uma Thurman, splendida musa di Kill Bill: Volume 2 e Quentin Tarantino.
Molti gli esclusi eccellenti in campo maschile, da Jim Carrey (in compenso è stata nominata la sua partner di Se mi lasci ti cancello, la solare Kate Winslet) a Christian Bale per L'uomo senza sonno, da Javier Bardem a Liam Neeson, da Clint Eastwood a Kevin Bacon per lo scomodo The Woodsman - Il segreto. Onore a Don Cheadle, Leonardo DiCaprio e Johnny Depp, oltre che ai già citati Foxx e Giamatti.

Diverse le sorprese: fuori gli acclamati Clive Owen e Natalie Portman per Closer, candidati ai Golden Globes, dentro il nuovo bimbo prodigio partorito da Hollywood, Freddie Highmore (co-protagonista di Neverland), Sophie Okonedo per Hotel Rwanda e Cloris Leachman per Spanglish, la commedia interpretata da Adam Sandler e Tea Leoni.
La cerimonia di premiazione, che si terrà il 5 febbraio prossimo, non solo darà qualche certezza in più (c'è già chi pronostica una facile accoppiata Foxx-Swank) sulla vittoria agli Oscar, ma sarà soprattutto l'occasione per festeggiare le grandi performance di questa stagione. Basti pensare alle 6 - anzichè le consuete 5 - nomination ai cast cinematografici, impegnati in film complessi e importanti, molti dei quali stanno finlamente approdando nelle nostre sale. Avremo così modo di giudicare e votare anche noi.

Ma ecco l'elenco completo dei nominati per i premi cinematografici:

SAG 2005: lista nomination


Anche il SAG s'inchina a Sideways

Fonte: http://www.sag.org

Privacy Policy