Amy Adams sarà la figlia di Clint Eastwood?

L'attrice avrebbe ricevuto un'offerta per affiancare il mitico Clint nel drammatico Trouble with the Curve.

Qualche tempo fa era circolata la notizia che voleva Sandra Bullock in trattative per affiancare il grande Clint Eastwood in una nuova pellicola che lo vedrà impegnato unicamente davanti alla macchina da presa. Ultimamente il regista aveva dichiarato di non voler più recitare e il suo canto del cigno era stata l'incredibile performance in Gran Torino, ma a convincerlo a fare ritorno in scena ci ha pensato un suo ex collaboratore, Robert Lorenz, il quale gli ha proposto un ruolo da protagonista nel toccante Trouble with the Curve. Il film, scritto da Randy Brown e diretto da Lorenz, è incentrato sul declino di uno scout del baseball che, con l'avanzare dell'età, perde la capacità di riconoscere i talenti. Insieme alla figlia, si mette in viaggio per la sua ultima missione, direzione Atlanta, per visionare un giovane futuro campione. Sandra Bullock era la prima attrice scelta per il ruolo della figlia, ma ora sarebbe stata fatta un'offerta alla bravissima Amy Adams. A breve scopriremo se la brillante interprete accetterà.

Nel frattempo, a breve potremo apprezzare la verve comica e le capacità canore di Amy Adams ne I Muppet, vivace pellicola natalizia che vede protagonisti i mitici pupazzi pelosi. Successivamente la Adams affiancherà Henry Cavill e il resto del nutrito cast in Superman: Man of Steel, reboot targato Zack Snyder in cui veste i panni di Lois Lane.

Amy Adams sarà la figlia di Clint Eastwood?
Privacy Policy