American Psycho: in arrivo su FX la serie-sequel

Il canale sta sviluppando una potenziale serie per continuare le vicende dello psicopatico Patrick Bateman.

Chi non ha letto il romanzo di Bret Easton Ellis non può immaginare i livelli di follia che si raggiungono in American Psycho. Chi scrive l'ha letto e confessa spudoratamente di non aver avuto il coraggio di leggerlo tutto. Non sono soltanto i capitoli dedicati alle "ragazze" a essere profondamente inquietanti - nonostante i livelli di violenza e le descrizioni grafiche siano davvero insostenibili - è tutto l'insieme a creare un delirio ossessivo-compulsivo che avviluppa il lettore come delle sabbie mobili. Ma se c'è una cosa che abbiamo imparato è che cinema e TV vanno pazzi per i serial killer, anche (specie) quelli più terrificanti e dopo l'ultimo arrivato per mano di Bryan Fuller, Hannibal, adesso la FX sta pensando di creare una serie per riprendere le gesta diaboliche di Patrick Bateman. Il personaggio è già stato portato sul grande schermo nel 2000 con il film omonimo interpretato da Christian Bale.che ha generato un sequel rilasciato in DVD con Mila Kunis nella parte della protagonista (American Psycho II).

Secondo quanto riportato in anteprima da The Hollywood Reporter, la trama del possibile serial è ambientata ai giorni nostri e segue un Bateman ormai ultracinquantenne che è diventato mentore di un giovane "talento" a cui spera di lasciare l'eredità della sua opera. Il progetto arriva da Allison Shearmur (produttrice esecutiva), Stefan Jawoski (sceneggiatura) e dalla Lionsgate Television. Per il momento il progetto è in fase di pre-produzione.

American Psycho: in arrivo su FX la serie-sequel
Privacy Policy