American Horror Story

2011 - ....

American Horror Story: la "Murder House" è in affitto!

La villa che fa da scenario alla prima stagione della serie è stata messa in affitto attraverso il sito Airbnb.

I cancelli alti e austeri, le splendide scale che portano ai piani superiori, le magnifiche vetrate che danno colore ad una delle sale, e poi quell'aria un po' sinistra, dovuta in parte al fascino che tutte le vecchie case hanno. I fan di American Horror Story ricordano molto bene la villa che faceva da scenario alla prima, amatissima stagione della serie: nella finzione era la nuova abitazione in cui si erano appena trasferiti gli Harmon, senza sapere che tra le sue mura erano accaduti diversi episodi sanguinosi, tanto da essere tappa fissa di un tour turistico sui luoghi più sinistri di Los Angeles.

Nella realtà la Alfred Rosenheim Mansion fu costruita nel 1908 ed è una delle proprietà più esclusive di Los Angeles, tanto che è considerata patrimonio culturale e storico e da adesso è anche in affitto sul sito airbnb! Le cifre non sono alla portata di tutti, si parla di 1450 a notte, ma considerato che si tratta di una grande villa - sei camere da letto, sei camini e una sala da ballo - potete organizzarvi con un po' di amici e dividere le spese. A quanto pare non sarete neanche soli, visto che per ammissione dello stesso proprietario - che l'ha acquistata 15 anni fa - in casa ci sarebbe anche qualche fantasma, si spera più benevolo di quelli che la affollavano nella serie. Tra coloro che hanno voluto concedersi un soggiorno nella villa, si sono detti entusiasti dell'esperienza e la consigliano caldamente, e pur sottolineando che si tratta di una casa molto vissuta, in cui i segni del tempo sono evidenti, hanno detto anche che è ben organizzata.

Leggi anche: Storie di fantasmi, i racconti da brivido delle star

Anche se è nota soprattutto per American Horror Story, la mansion ha ospitato i set di innumerevoli serie televisive e film - tra cui anche Buffy - L'ammazzavampiri, Ghost Whisperer, Six Feet Under, Grey's Anatomy e Bones ma è stata scelta anche per i set di fotografi di fama come David LaChapelle, Mario Testino, Diane Arbus, Herb Ritts e Helmut Newton, per citarne alcuni.

Leggi anche: Film maledetti: da Poltergeist a Il Corvo, dieci storie da incubo

American Horror Story: la "Murder House" è in...
L'ultima casa a sinistra: tra i segreti di Villa De Vecchi
I fantasmi di Hollywood: i racconti da brivido delle star
Privacy Policy