American Gods: serie tv per la HBO?

Il canale via cavo è in trattative per l'acquisto dei diritti per l'adattamento del romanzo firmato da Neil Gaiman; a bordo del progetto troviamo Tom Hanks, Robert Richardson e Gary Goetzman.

Un nuovo adattamento per la HBO: dopo l'imminente Game of Thrones il canale sta contrattando per acquistare i diritti di American Gods, romanzo di Neil Gaiman, per trasformarlo in una nuova fantasy series. In precedenza si era considerata l'idea di farne una pellicola cinematografica, ma la mitologia e l'intreccio del romanzo si prestano in maniera eccellente per il format televisivo. Robert Richardson, vincitore dell'Academy Awards per The Aviator e JFK - un caso ancora aperto, ha presentato il progetto a Tom Hanks e Gary Goetzman, già produttori esecutivi per la HBO con The Pacific, Big Love e Band of Brothers.

Se l'accordo va in porto, Gaiman collaborerà con Richardson per la stesura della sceneggiatura del pilot e rimarrà a bordo del progetto come autore e consulente. La trama del romanzo, che nel 2002 ha collezionato una sfilza di premi, narra di una battaglia tra due schiere di divinità, l'una appartenente alla mitologia tradizionale, con poteri onnipotenti che derivano dalla fede che la gente professa per loro, l'atra invece rappresenta una nuova casta nata dall'ossessione degli americani per la tecnologia, i media, le celebrità e le droghe. Lo scontro tra le due fazioni è in bilico sulle azioni di un ex detenuto, reclutato da un truffatore che in realtà si scopre essere un dio della vecchia guardia in cerca di accoliti per rinforzare le truppe. Questo non è il primo adattamento ottenuto dai romanzi di Gaiman, che hanno già dato vita a Coraline e la porta magica e Stardust e proprio in questo periodo a The Graveyard Book ad opera di Neil Jordan.

American Gods: serie tv per la HBO?
Privacy Policy