America Ferrera "ringrazia" Donald Trump per il suo discorso razzista

La star di Ugly Betty ha scritto una lettera di fuoco contro il candidato presidenziale e le sue posizioni razziste e arretrate.

Qualche giorno fa il magnate americano Donald Trump ha lanciato la sua corsa alla Casa Bianca con il Partito Repubblicano. Le polemiche non sono tardate ad arrivare. L'uso non autorizzato della celebre hit di Neil Young Rockin' In The Free World durante l'annuncio ha spinto il rocker canadese, le cui idee politiche sono antitetiche a quelle di Trump, a prendere pubblicamente le distanze dal miliardario. Adesso è America Ferrera a dire la sua in una lettera aperta rivolta al candidato presidenziale in cui lo "ringrazia" per le frasi incredibilmente ignoranti e razziste pronunciare nei confronti degli immigrati messicani.

"Il tuo discorso ha mandato più votanti latini alle urne di numerose campagne di registrazione al voto! Ti ringrazio per questo" scrive la Ferrera in una lettera pubblicata sull'Huffington Post Latino Voices. "Parole come le tue serviranno a rafforzare il desiderio dei votanti latini di esprimersi contro di te e contro gli altri candidati che cavalcano la retorica dell'odio."

La Ferrera cita le statistiche secondo le quali i Latinos sono il gruppo di votanti più ampio, giovane e rapido a costituirsi presente negli USA. "Spero che adesso capirai che senza i voti dei Latinos non hai alcuna possibilità di vincere. Se non mi credi, chiedi al Presidente Bush o al Presidente Obama. Tu vivi in un mondo di fantasia datato e bigotto" aggiunge l'attrice, riferendosi alle posizioni di Donald Trump sulla riforma sanitaria e sull'uguaglianza dei matrimoni.

"La negatività e l'ignoranza del tuo discorso hanno accesso un fuoco nella nostra comunità. Grazie, Mr. Trump! Grazie di averci ricordato che in questo paese è ancora presente un clan di individui antiquati e bigotti che dobbiamo continuare a combattere. Grazie per averci ricordato di non starcene seduti compiacenti a casa il giorno delle elezioni, ma di recarci alle urne per annunciare che non c'è posto per la tua politica razzista nel nostro governo. Ti faremo tacere alle elezioni. Voteremo e useremo la nostra posizione nella politica americana. I nostri connazionali che comprendono il nostro contributo al paese si uniranno a noi. Sappiamo che non c'è niente che ti spaventi più di questo".

America Ferrera "ringrazia" Donald Trump per il...
Le 'sindacaliste' Rosario Dawson e America Ferrera
America Ferrera torna in tv con Superstore
Privacy Policy