La luce sugli oceani

2016, Drammatico

Alicia Vikander svela le sue paure prima di girare La luce sugli oceani

Il premio Oscar ha confessato che aveva dei dubbi riguardanti le richieste del regista Derek Cianfrance.

Alicia Vikander ha svelato di aver dovuto superare molti dubbi prima di accettare le richieste di Derek Cianfrance e iniziare le riprese del film La luce sugli oceani.
Il regista aveva infatti deciso di girare il lungometraggio in un'area remota sulla costa della Nuova Zelanda, dove voleva che alloggiassero stabilmente anche il cast e la troupe. Il premio Oscar ha spiegato: "Derek voleva realmente che provassimo a vivere nell'area scelta per allestire il set. Forse a causa degli aspetti emotivi di questo film, sentivo che dovevo tornare nel mio hotel e pensavo che avrei avuto bisogno di una cena, staccare e poi tornare al lavoro il giorno dopo... ma poi quando arrivi lì...". Alicia, alla fine, ha infatti apprezzato il tempo trascorso nell'area ed è tornata in città solo in occasione dei weekend.

Cianfrance ha sottolineato che ha avuto un approccio molto particolare alla realizzazione del film: "Ho pensato che l'isolamento avrebbe avuto una sua certa importanza, sarebbe stato un fattore X nel realizzare il film e ritengo lo sia stato. Non avevamo nessun posto dove andare e nemmeno la tecnologia da usare come via di fuga. Non avevamo molte distrazioni, potevamo solo contare sulla compagnia reciproca".

Alicia Vikander svela le sue paure prima di...
Michael Fassbender e Alicia Vikander sul tappeto rosso di Venezia 2016
La luce sugli oceani: Michael Fassbender sperduto nel melò
Privacy Policy