Alfred Hitchcock: un film perduto ritrovato in Nuova Zelanda

Si tratta di The White Shadow, una pellicola precedente a The Pleasure Garden, del 1925.

Mancano pochi giorni al 112esimo compleanno di Alfred Hitchcock, e il maestro della suspence fa un regalo inaspettato ai suoi fan: in un archivo cinematografico di Wellington, Nuova Zelanda, sono state ritrovate infatti le prime tre bobine di un film che si intitola The White Shadow, realizzato dal regista britannico prima che debuttasse ufficialmente nel 1925 con Il giardino del piacere. Hitchcock non è accreditato come regista, ma come assistente regista, scenografo, montatore e sceneggiatore, e la protagonista del film è l'americana Betty Compson (bionda, come le future muse del maestro) nel duplice ruolo di due sorelle gemelle, una angelica e l'altra "senz'anima".

"Le tre bobine di The White Shadow, che nell'insieme sono più di metà film" - ha spiegato David Sterritt, autore di The Films of Alfred Hitchcock - "offrono un'opportunità impagabile di studiare le idee narrative e visive di Hitchcock mentre queste prendevano forma". The White Shadow era insieme ad altri film muti che il proiezionista e collezionista Jack Murtagh aveva deciso di recuperare e salvaguardare. Dopo la morte di quest'ultimo, suo nipote Tony Osborne ha deciso di inviare tutte le pellicole (altamente infiammabili) al New Zealand Film Archive. Una copia della pellicola sarà inviata negli USA e mostrata al pubblico nel corso di una premiere speciale che verrà annunciata in settimana.

Alfred Hitchcock: un film perduto ritrovato in...
Privacy Policy