Alfonso Cuarón in futuro vuole realizzare un film in cinese

Il regista ha parlato del suo grande interesse per la cultura asiatica e della possibilità di sviluppare un progetto che metta a frutto la sua passione.

Alfonso Cuarón, ospite dell'incontro di apertura del China-U.S. Motion Picture Summit in corso a Pechino ha rivelato quale potrebbe essere uno dei suoi prossimi progetti.
Il regista ha dichiarato: "Per me il contenuto è sempre più importante degli accordi quindi non mi sento molto influenzato dalla provenienza dei soldi a disposizione per realizzare un film. Nel mio caso specifico, tuttavia, sono molto affascinato dalla Cina. Mi intriga la possibilità, in futuro, di girare un film qui, ma un lungometraggio in cinese. Sono affascinato da questa cultura".

A interessare il filmmaker non è infatti il mercato cinematografico in crescita dal punto di vista economico ma piuttosto la possibilità di mettersi alla prova lavorando con la lingua cinese e le tradizioni locali: "Quello che trovo particolarmente interessante è che offre nuove opportunità. Ritengo che la diversità sia un elemento veramente positivo per il cinema contemporaneo e per l'industria".

Il fimmaker ha concluso sottolineando che per ora ha solo preso in considerazione la possibilità di girare un lungometraggio in Cina ma in futuro proverà a rendere più concreto il progetto.

Alfonso Cuarón in futuro vuole realizzare un film...
Alfonso Cuarón, un premio Oscar a Lucca: video intervista esclusiva
Alfonso Cuarón: il suo 'cinema in assenza di gravità' in libreria
Privacy Policy