Alexander Payne seguirà la rotta dei vichinghi in "My Saga"

Il film sarà basato sui racconti di viaggio che il norvegese di Karl Ove Knausgård ha scritto per il New York Times Magazine.

Patrizio Marino

Albert Berger e Ron Yerxa hanno acquistato i diritti cinematografici di una serie di articoli apparsi sul New York Times Magazine dello scrittore norvegese Karl Ove Knausgård ed hanno deciso di affidare la regia del film ad Alexander Payne, i tre hanno già lavorato insieme nel film Nebraska.

My Saga è il titolo dei racconti di viaggio di Knausgård, che ha seguito la possibile rotta che ha portato i vichinghi dall'isola canadese di Terranova al Minessota. Il film sarà prodotto anche dagli scandinavi Madeleine Ekman e Lizette Jonic.

Berger ha detto di aver scoperto gli articoli di Knausgaard durante un viaggio in Scandinavia per una conferenza di produttori indipendenti, aggiungendo di aver scelto Payne per la sua capacitò di raccontare commedie itineranti. I produttori sono ora alla ricerca di uno sceneggiatore che adatti My Saga per il grande schermo.

Alexander Payne ha vinto due premi Oscar per la Migliore sceneggiatura non originale per i film Sideways e Paradiso amaro.

Alexander Payne seguirà la rotta dei vichinghi in...
Reese Witherspoon e Alexander Payne riuniti in Downsizing
The Leftovers: La stagione 2, la speranza e il cambiamento
Privacy Policy