Alexander Payne e la crisi di mezza età di Wilson

Il regista di Sideways potrebbe portare sullo schermo una graphic novel del talentuoso Dan Clowes intitolata Wilson.

La Fox Searchlight sarebbe in trattative col regista di Sideways Alexander Payne per portare sullo schermo una graphic novel firmata da Dan Clowes. L'opera del raffinato disegnatore Clowes, intitolata Wilson, è incentrata su un uomo di mezza età che ama il suo cane più di ogni altro essere umano al mondo, ma che improvvisamente decide di riallacciare i rapporti con l'ex moglie. Le cose, però, non andranno per il verso giusto.

Alexander Payne produrrà il progetto con la sua Ad Hominem insieme a Josh Donen. Vista la sua presenza dietro la macchina da presa, è facile ipotizzare quella di Paul Giamatti nei panni del protagonista dato che, a prima vista, il ruolo sembra perfetto per lui, ma al momento il progetto è ancora in fase preliminare ed è ancora presto per parlare di un ipotetico cast. La speranza è che stavolta il talento di Clowes trovi finalmente l'adeguato sbocco anche sul grande schermo dopo i poco convincenti Ghost World e Art School Confidential, entrambi ispirati a sue graphic novel e diretti da Terry Zwigoff. La sua nuova opera, il fumetto Mr. Wonderful, verrà pubblicata dalla Pantheon il prossimo aprile.

Alexander Payne e la crisi di mezza età di Wilson
Privacy Policy