Alan Rickman in Gambit

La star inglese è stata ingaggiata per partecipare all'heist movie firmato dai fratelli Coen. Con lui comparirà nel remake anche Tom Courtenay.

I soci della Crime Scene Pictures Adam Ripp e Rob Paris hanno annunciato l'ingaggio di Alan Rickman e Sir Tom Courtenay per il remake di Gambit. Rickman si calerà nei panni di Lord Shahbandar, mentre Sir Tom Courtenay sarà Il Sindaco. Il premio Oscar Colin Firth e la bella Cameron Diaz si caleranno nei ruoli che, nell'originale del 1966, furono di Michael Caine e Shirley MacLaine. Mike Lobell produrrà con la Crime Scene Pictures, finanziatrice del progetto, la pellicola scritta dai fratelli Joel ed Ethan Coen, le cui riprese prenderanno il via a maggio a Londra per poi spostarsi in Texas. La regia è stata affidata a Michael Hoffman.

Colin Firth si calerà nei panni di Harry Deane, curatore d'arte che tenta di trafugare una preziosa statua di proprietà dell'uomo più ricco di Londra. L'uomo si farà aiutare da una reginetta del rodeo del Texas identica alla moglie defunta del miliardario. Presto, però, il ladro intreccerà una relazione sentimentale con la donna che complicherà la situazione.

Alan Rickman in Gambit
Privacy Policy