Al via stasera a Genova X_Science

L'inaugurazione al Cinema Instabile con la presentazione di 9 dei 24 film in concorso che si contenderanno il Premio finale.

Parte questa sera (13 marzo) alle ore 20.30 al Cinema Instabile la terza edizione di X_Science: Cinema tra Scienza e Fantascienza.
La grande novità della manifestazione organizzata in tandem dalla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Genova e dal Genova Film Festival (Associazione Culturale Daunbailò) è il concorso internazionale di cortometraggi che prenderà il via questa sera con la presentazione di 9 dei 24 film in concorso che si contenderanno il Premio finale di 1.500 euro assegnato da una Giuria internazionale composta da Sasha Carnevali (giornalista e critica cinematografica), Teo Mora (matematico e storico del cinema), Julio Perillán (attore), Giovanni Robbiano (regista) e Piotr Swiąteck (fisico).
Il Pubblico del Festival sarà protagonista e potrà votare il film migliore che alla fine aggiudicherà il Premio del Pubblico.

Tra i nove film della prima serata, quattro sono prodotti in Francia di questi tre sono film d'animazione Enterré pour de vrai di Matthew Boerjan, Damien Delaunay, Vincent Lion (8'), Hugh di Mathieu Navarro, Sylvian Nouveau, François Pommiez, Aurore Turbe (8'55"), Bed Boy di Guillame Lauer, Nicolas Roller, Rémi Edmond, Jonathan Faber-Taboureaux (5') e la Fiction Photomateurs di Pascal Tosi (18').
Completano il cartellone della prima serata la produzione tedesca Mimikry di Jean-Baptiste Chuat (28'), il film sperimentale targato Gran Bretagna Brilliant Noise di Semiconductor (5'56"), l'ungherese Human di Attila Nagy (6'), For(r)est in the des(s)ert dello spagnolo Luis Alejandro Berdejo (12') e infine l'unico italiano della serata Resistanz di Maxi Dejoie (Italia, 9'50''). I film toccano temi di attualità scientifica e aprono interrogativi sul futuro dell'uomo e della scienza. I diversi titoli rappresentano il meglio della produzione europea e aprono una finestra interessante sul cinema breve oltre confine.

Ad inaugurare la manifestazione sarà I Pirati dello Spazio divertente e straordinario documentario diretto dai registi torinesi Enrico Cerasuolo, Alessandro Bernard e Paolo Ceretto. Il film racconta la storia dei fratelli Achille e Giovanni Judica Cordiglia, che sul finire degli anni '50 allestirono a Torino, in un bunker tedesco in disuso, un vero e proprio centro di ascolto spaziale e riuscirono a intercettare i suoni di tutte le principali missioni spaziali realizzate da USA e URSS, incluso alcune missioni segrete, in cui alcuni cosmonauti sovietici potrebbero aver perso la vita. Una storia straordinaria che culmina nel 1962 quando i fratelli, dopo aver partecipato al quiz "La fiera dei sogni" di Mike Buongiorno, vinsero un viaggio alla Nasa. Memorabile lo sconcerto degli scienziati americani di fronte alle rivelazioni dei due radioamatori incontrati per l'occasione sotto l'occhio delle cineprese...

Tutte le proiezioni saranno seguite da un dibattito aperto al pubblico con i docenti della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Genova e i protagonisti delle pellicole.

L'edizione 2008 è organizzata con il contributo di Regione Liguria, con la partecipazione del Festival della Scienza, con la preziosa collaborazione del Goethe-Institut e con il patrocinio del Comune di Genova. Inoltre sostengono la manifestazione importanti associazioni internazionali e sponsor privati come COST, CTS, R&D4Struers e P-Group.

Sul nuovo sito ufficiale della manifestazione, www.xscience.it, si possono trovare il programma e tutte le informazioni sull'evento, schede e foto dei film, curriculum dei registi in concorso, notizie logistiche e sugli organizzatori, oltre alla sala stampa per i giornalisti.
Per informazioni: www.xscience.it

Al via stasera a Genova X_Science
Privacy Policy