La versione di Barney

2010, Drammatico

Al via le riprese de La versione di Barney

Da lunedì 17 agosto, a Roma, inizieranno le riprese dell'adattamento del romanzo di Mordecai Richler che è prodotto dalla Fandango.

Lunedì 17 Agosto avranno inizio a Roma le riprese di Barney's Version, grandissimo successo letterario internazionale di critica e di pubblico, con più di centomila copie vendute solo in Italia. Le riprese proseguiranno poi a Montreal e a New York per un totale di dodici settimane.
Il progetto è una produzione Canada-Italia, prodotto da Robert Lantos per Serendipity Point Films e da Domenico Procacci per Fandango. Il film è diretto da Richard J. Lewis sulla sceneggiatura di Michael Conyves, basato sull'omonimo romanzo cult dello scrittore canadese Mordecai Richler, e coprodotto da Lyse Lafontaine per Lyla Films e Ari Lantos.

Nel cast numerose star internazionali: il protagonista Barney Panofsky sarà interpretato da Paul Giamatti, suo padre da Dustin Hoffman, e le tre mogli da Rosamund Pike, Minnie Driver e Rachelle Lefevre, che per il ruolo della sfortunata e scapestrata Clara è stata costretta a rinunciare a far parte del cast del terzo capitolo della saga di Twilight.

"Sono felice che, dopo anni di lavoro per arrivare ad un copione che fosse all'altezza del romanzo, il capolavoro di Richler diventi un film" - ha affermato Procacci - "E sono onorato di lavorare con attori del calibro di Dustin Hoffman e di Paul Giamatti, e con un produttore, Robert Lantos, che stimo moltissimo".

Nel film, che è stato descritto politicamente scorretto come il romanzo, si piange e si ride, mentre si racconta la vita folle e picaresca di Barney Panofsky, l'ebreo canadese irascibile, impulsivo e sfacciato, che a settant'anni decide di scrivere la sua versione dei fatti sulla morte del caro amico Boogie, interpretato da Scott Speedman.

Al via le riprese de La versione di Barney

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy