Al via il 13° River to River Festival con la prima di Kai Po Che

Kai po Che, in prima italiana dopo il festival di Berlino, racconta il sogno comune di tre amici di sfondare nel mondo del cricket, sullo sfondo dei conflitti religiosi e politici tra hindu e musulmani. Sarà presente il regista Abhishek Kapoor. l festival prosegue fino al 28 novembre al cinema Odeon di Firenze con il meglio della cinematografia indiana contemporanea.

Sarà la prima italiana di Kai Po Che di Abhishek Kapoor (2012), presentato alla 63esima edizione del Festival del cinema di Berlino, ad inaugurare domani, venerdì 22 novembre, la 13/a edizione del River to River Florence Indian Film Festival, unico festival italiano che propone il meglio della cinematografia indiana contemporanea (ore 20.30, Cinema Odeon, Piazza Strozzi, 1). Dal Gange all'Arno, il festival si svolgerà fino al 28 novembre tra 40 prime visioni mondiali, europee e nazionali, proponendo varie tematiche, dalla vivace commedia bollywoodiana al film di ricerca a quelli a tematica sociale.

Kai po che (il titolo è un'esclamazione di vittoria, usato in India durante le gare di aquiloni), film vincitore d'incassi in patria, è basato sul bestseller I tre sbagli della mia vita di Chetan Bhagat. La pellicola racconta il sogno comune di tre amici di sfondare nel mondo del cricket, lo sport più praticato in India, ma una scossa improvvisa di terremoto e lo scoppio di forti conflitti religiosi e politici tra hindu e musulmani stravolgeranno il corso delle loro vite. Sullo sfondo del film, la strage del treno di Godhra del 2002, in cui 58 pellegrini indù persero la vita in un incendio scatenato dai musulmani. Al termine del film, ci sarà l'incontro con il regista Abhishek Kapoor.

Prima del film sarà proiettato un documento inedito dell'Istituto Luce del 1931, un breve filmato di un minuto che mostra una suggestivo Gange in bianco e nero e la popolazione che lo anima. Alle ore 23.30 si svolgerà la festa di inaugurazione del Festival presso il Montecarla Club (Via de' Bardi 2, per info e prenotazioni tel. 331 9668647). Ad animare la serata Biga dj e, da Torino, Deejay Aery, specializzato in musica Bollywood e punjabi, e primo dj indiano ad aver introdotto in Italia la tendenza Bollywood Night nelle discoteche. Per informazioni: www.rivertoriver.it.

Al via il 13° River to River Festival con la...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy