Al FFF 2011 prima edizione del premio Franco La Polla

Il Future Film Festival, in collaborazione con l'Università di Bologna, premia la migliore tesi di argomento cinematografico dedicata al fantasy, all'animazione e agli effetti speciali.

La tredicesima edizione del Future Film Festival si svolgerà dal 20 al 23 aprile prossimi. E, sotto il segno dell'animazione e degli effetti speciali, sarà un'invasione di alieni e supereroi. E proprio in questi giorni il Festival lancia il Premio Franco La Polla: già annunciato durante la scorsa edizione della manifestazione, sarà assegnato durante il Future Film Festival 2011. Dopo la prematura e improvvisa scomparsa del Prof. La Polla, i direttori del Future Film Festival Giulietta Fara e Oscar Cosulich hanno deciso di dedicare un concorso per tesi di laurea al professore che, per anni, ha collaborato al Festival e ne ha caratterizzato una delle sue anime più autentiche. Franco La Polla era stato curatore di tanti omaggi del Festival, a partire dal 2006 con 'Macchine del Tempo', dedicato al tema del viaggio nel tempo, che da sempre ha affascinato l'immaginario umano ed è stato declinato dal cinema fantascientifico in molteplici e originali versioni nelle quali il tempo è percorribile quanto lo spazio. Segue nel 2007 'L'astronave è già passata', un omaggio dedicato alla fantascienza astronautica, che ha proposto una selezione di film nei quali l'astronave assume numerose e diverse valenze: da mero mezzo di trasporto, variante dell'aereo, a mezzo con il quale confrontarsi con un problema di identità, da trappola potenzialmente mortale a modello ipertecnologico, da macchina d'esplorazione a macchina da guerra.

Nel gennaio 2009 La Polla diviene giurato del premio del Festival Platinum Grand Prize assieme a Massimo Germoglio e Maurizio Forestieri. È l'anno in cui vince il Future Film Festival il film Martin Fierro - The Movie di Liliana Romero e Norman Ruiz "per l'originalità e la ricercatezza del design, la semplicità ed efficacia della storia che racconta un vecchio poema argentino su gauchos e pampa, con la splendida tradizione della tecnica di animazione 2D". Una menzione speciale è stata inoltre assegnata a Sword of the Stranger di Masahiro Ando "per l'ammirevole animazione e direzione che racconta una storia dai colori western in piena tradizione samurai". Proprio quest'ultimo film aveva particolarmente colpito il Prof. La Polla.

Franco La Polla è stato un docente e critico cinematografico sempre attento alla fantascienza, studioso di fenomeni quali Star Trek e la fantascienza degli anni Cinquanta e Sessanta. Dal 2004 al 2007, è stato professore di storia del cinema e direttore del Dipartimento di Musica e Spettacolo (Dams) dell'Università di Bologna.
Il Premio Franco La Polla, istituito in collaborazione con l'Università di Bologna, è dedicato alla migliore tesi di laurea di argomento cinematografico, specificamente sui temi della fantascienza, del fantasy, dell'animazione e degli effetti visivi dell'anno 2010-2011. C'è tempo fino al 25 marzo per presentare la propria tesi al Premio La Polla. Il bando è scaricabile online su <http://www.futurefilmfestival.org/>.

I direttori del Future Film Festival hanno dichiarato: "Abbiamo pensato che il modo migliore di ricordare Franco fosse dedicare un premio agli studenti, a cui lui ha dedicato gran parte della sua vita, e ai temi a lui più cari, che sono anche I temi del Festival. Il Premio vuole essere un incoraggiamento a tutti i giovani studiosi che si appassionano alla fantascienza, all'animazione, al fantasy e agli effetti speciali".

Al FFF 2011 prima edizione del premio Franco La...
Privacy Policy