Ai Taviani il Nastro d'Argento dell'anno 2012

Annuncio delle candidature a Roma il 4 Giugno. La premiazione si terrà al Teatro Antico di Taormina sabato 30 Giugno.

Va a Cesare deve morire il Nastro d'Argento dell'anno 2012. Il Direttivo dei Giornalisti Cinematografici, che lo ha comunicato ai registi e alla produzione già nelle scorse settimane, lo rende noto oggi ufficializzando le date dei della prossima 66.ma edizione dei Nastri: a Roma il 4 Giugno prossimo, lunedì, nella prestigiosa sede dell'Accademia di Francia a Villa Medici per l'annuncio ufficiale delle "cinquine" dei candidati e a Taormina, sabato 30 Giugno, come di consueto con ripresa televisiva, dal Teatro Antico che ospiterà ancora una volta, come tradizione, i vincitori dell'anno nella "Notte delle Stelle".

Con Paolo Taviani e Vittorio Taviani riceveranno a Roma il Nastro dell'anno per Cesare deve morire la produttrice Grazia Volpi e l'autore del montaggio Roberto Perpignani. Una targa speciale andrà simbolicamente all'intero cast del film: un'operazione secondo il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, "preziosa per la sua originalità". Ma soprattutto "un'autentica lezione di civiltà, di speranza, di coraggio per un cinema che in Italia raramente ormai riesce a osare anche sperimentando nuovi percorsi".

Ai Taviani il Nastro d'Argento dell'anno 2012

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy