Agents of S.H.I.E.L.D.: un nuovo crossover per la serie?

Gli autori e produttori della comic series prevedono la possibiltà di futuri crossover con i nuovi capitoli cinematografici della Marvel.

Il prossimo episodio di Agents of S.H.I.E.L.D., The Well, vedrà il team alle prese con le conseguenze dell'attacco degli Elfi Oscuri a Londra che ha luogo nel secondo lungometraggio dedicato al figlio di Odino, Thor: The Dark World, attualmente in distribuzione nelle sale italiane. Jed Whedon, co-autore e produttore del serial, ha rilasciato un'intervista a TVGuide.com dicendo che l'episodio è una sorta di 'lezione sulla storia di Asgard': "dopo il disastro occorso a Londra il team deve vedersela con le rovine e le conseguenze di quanto accaduto e metterà le mani su un antico manufatto asgardiano. Abbiamo inserito degli aspetti riguardanti la mitologia nordica, raccontando di come gli asgardiani ci abbiano visitato in passato e di come questo ha influito sulla storia del nostro pianeta e sul nostro presente".

Agents of S.H.I.E.L.D.: Chloe Bennet, Elizabeth Henstridge e Iain De Caestecker nell'episodio Eye Spy
Ma a quanto pare The Well non è l'unico crossover che gli autori hanno in mente per lo show "stiamo pianificando la seconda parte della stagione e andremo a ritrovare i personaggi che abbiamo presentato in questi primi episodi, come l'Agente Blake, Victoria Hand e l'Agente Sitwell. L'universo Marvel è ricco di volti famigliari e stiamo cercando di stabilire la grandezza del mondo di SHIELD e dell'organizzazione attraverso la presentazione di nuovi Agenti. Una volta fatto questo allora sì che ci divertiremo". A questo punto è ragionevole asspettarci un altro crossover con il secondo film della Fase 2 del Marvel Cinematic Universe, Captain America: The Winter Soldier, che debutterà ad Aprile del prossimo anno "Nick Fury è coinvolto nella trama e anche S.H.I.E.L.D. sarà presente quindi cercheremo sicuramente di collegarci anche a questo film" ha detto Whedon. L'autore ha anche confermato che c'è una forte probabilità di avere Stan Lee in un cameo nella serie, considerato che Lee ha l'abitudine di 'intrufolarsi' in ogni comic movie basato sui personaggi della casa editrice, spesso con cameo esilaranti.

Agents of S.H.I.E.L.D.: Brett Dalton e Iain De Caestecker nell'episodio The Hub
In ultimo si è discusso dell'Agente Coulson e del fatto che Phil si sta avvicinando alla verità "è una questione che gli sta molto a cuore ma allo stesso tempo ne è spaventato. A volte conoscere una risposta può essere più terrificante della domanda. Al momento non sta ancora insistendo troppo per sapere la verità, ma prima o poi i suoi timori passeranno in secondo piano. Quello che abbiamo visto in The Hub è stato molto importante perchè Coulson si è trovato di fronte a una dura realtà: l'organizzazione a cui ha dedicato la vita gli ha mentito spudoratamente, mettendo in pericolo la vita dei suoi agenti. Come se non bastasse non ha l'accesso al suo file medico, un evento senza precedenti per lui" ha aggiunto la produttrice Maurissa Tanacharoen. Molti tra il pubblico sospettano che Phil non sia 'l'originale' per così dire, ma che si tratti di un Life Model Decoy "sappiamo che ci sono molte teorie sul web e sicuramente a un certo punto qualcuno azzeccherà la risposta giusta, è inevitabile. Speriamo soltanto di riuscire a presentare la soluzione del mistero in maniera inaspettata e sorprendente per il pubblico".

Agents of S.H.I.E.L.D.: un nuovo crossover per la...
Privacy Policy