Agatha Christie e il Titanic per Julian Fellowes

L'attore e sceneggiatore, premio Oscar per Gosford Park, scriverà la sceneggiatura di una miniserie dedicata al naufragio del Titanic e porterà sullo schermo il giallo 'E' un problema' di Agatha Christie.

Lo sceneggiatore premio Oscar Julian Fellowes si occuperà di scrivere una miniserie dedicata alla cronaca delle ore che precedettero il naufragio del Titanic. La serie, della durata di quattro ore, verrà girata in Ungheria in tarda primavera. A produrre il progetto ci penseranno ABC, Global TV e ITV. Il lavoro si concentrerà sulle vite di alcuni dei passeggeri della lussuosa nave che fece naufragio nel 1912. Al momento non sonostati resi noti i nomi degli attori che andranno a comporre il cast. Secondo Quinn Taylor della ABC "negli ultimi cento anni il viaggio maledetto del Titanic ha esercitato un certo fascino sul pubblico di tutto il mondo e questa miniserie offrirà uno sguardo nuovo sulla tragica vicenda. Cercheremo di far sì che il pubblico possa fruire nel modo migliore di questo lavoro".
La miniserie verrà trasmessa il prossimo anno in concomitanza con il centesimo anniversario del terribile naufragio e debutterà simultaneamente sulla ABC e sulla canadese Global. Seguirà la messa in onda in Australia (Channel Seven), Irlanda (TV3), Nuova Zelanda (TVNZ), Portogallo (SIC), Svezia (SVT) e Regno Unito.

Ma i nuovi progetti, per Julian Fellowes, non finiscono qui. L'attore e sceneggiatore starebbe pianificando l'adattamento di È un problema (Crooked House), uno dei numerosi gialli firmati dalla scrittrice Agatha Christie. Fellowes, impegnato nella sceneggiatura dell'adattamento, ambientato alla fine della Seconda Guerra Mondiale, avrebbe individuato in Neil LaBute il regista ideale a cui affidare la regia del film che narrerà la storia di Charles Hayward. L'uomo riceve un rifiuto da parte della fidanzata Sophie, la quale gli comunica che non lo sposerà finché il killer di suo nonno non verrà consegnato alla giustizia. Riguardo al progetto, Fellowes ha dichiarato all'Indipendent di essere molto emozionato all'idea di lavorare su un'opera della mitica Agatha Christie insieme a Neil LaBute.

Agatha Christie e il Titanic per Julian Fellowes
Privacy Policy