Affleck chiama Freeman

Ancora una parte per l'instacabile premio Oscar: apparirà nel lungometraggio d'esordio di Ben Aflleck, 'Gone, Baby, Gone'

Incredibile, ma vero. Nonostante i suoi numerosi impegni contemporanei, l'inarrestabile Morgan Freeman ha accettato anche si partecipare a Gone, Baby, Gone, che rappresenterà l'esordio alla regia di un lungometraggio per l'attore e sceneggiatore Ben Affleck.

Affleck, che nel 1998 vinse un Oscar per la sceneggiatura di Will Hunting - Genio ribelle, sta curando all'adattamento del romanzo Gone, Baby, Gone di Dennis Lehane per la Miramax. Insieme a Freeman, nel film appariranno Michelle Monaghan, Ed Harris e il fratello del regista Casey Affleck.

Il romanzo di Lehane narra di due detective di Boston che indagano sulla sparizione di un bambino in un quartiere popolato da famiglie distrutte, poliziotti inariditi e pericolosi ex carcerati.

Affleck chiama Freeman
Privacy Policy