Adele e Meryl Streep icone gay dell'anno

Un sondaggio indetto tra gli ascoltatori della radio britannica Gaydar Radio, ha visto vincitrici le due star in differenti categorie. Premiati anche personaggi televisivi e storici. Alla superfavorita Lady Gaga neanche un riconoscimento.

Il 2012 è indiscutibilmente l'anno di Adele, almeno per quanto riguarda la scena pop: la giovane interprete di Rolling In The Deep, che quest'anno ha fatto incetta di Grammy, può contare anche sull'affetto del pubblico gay che l'ha eletta Artista Pop dell'anno tramite un sondaggio indetto dalla radio britannica Gaydar Radio. Adele ha soffiato il premio a icone gay affermate come Madonna, George Michael e Lady Gaga e a Will Young. L'estrosa Miss Germanotta in particolare, era la superfavorita in numerose categorie - tra cui attivista dell'anno e celebrity dell'anno - ma non ne ha vinta nemmeno una.

Per quanto riguarda gli altri personaggi premiati dagli ascoltatori di Gaydar Radio, spiccano personalità dello spettacolo come Meryl Streep e dello sport, come l'ex-rugbista Gareth Thomas, che è stato eletto celebrità dell'anno, o Anton Hysen, che invece ha soffiato il riconoscimento nella categoria "sportiva" al popolare David Beckham, oltre ad essere stato eletto Eroe dell'anno. Altri personaggi eletti dal pubblico sono Peter Tatchell e lo scrittore Stephen Fry. Nel sondaggio hanno trovato spazio anche "personalità storiche", e a tal proposito il premio è andato a Oscar Wilde (che ha primeggiato su Harvey Milk ed Elizabeth Taylor) e ai personaggi di finzione: in quest'ultima categoria il premio è andato a Sherlock, ma tra i candidati spiccavano addirittura Harry Potter e Lisbeth Salander.

Adele e Meryl Streep icone gay dell'anno
Privacy Policy