Addio, Tina Aumont

L'attrice americana, che aveva 60 anni, si è spenta ieri in Francia, dove viveva da tempo.

E' morta Tina Aumont: l'attrice americana, ma di origini francesi, si è spenta ieri nella regione dei Pirenei orientali, dove viveva da tempo, in seguito ad un'embolia polmonare.
La Aumont, il cui vero nome era Maria Christina, era nata sessant'anni fa ad Hollywood, ed a vent'anni fece il suo debutto nel mondo del cinema ad appena vent'anni nel film Modesty Blaise, accanto a Monica Vitti.

Figlia d'arte - sua madre era l'attrice dominicana Maria Montez e suo padre l'attore francese Jean-Pierre Aumont, Tina fu interprete di numerose pellicole, alcune delle quali girate nel nostro paese: Satyricon, Infanzia, vocazione e prime esperienze di Giacomo Casanova, veneziano, L'urlo - un film di Tinto Brass che, censurato, uscì nelle sale sei anni più tardi - Bianco, Rosso e... di Alberto Lattuada, Malizia di Salvatore Samperi, Fatti di gente perbene di Mauro Bolognini, poi tornò a lavorare con Brass per Salon Kitty ed a partire dagli anni '80 le sue apparizioni sul grande schermo si fecero più rare.

L'attrice, che era stata sposata con l'attore e regista francese Christian Marquand, sarà sepolta nel cimitero di Montparnasse a Parigi.

Addio, Tina Aumont
Privacy Policy