Frankenstein Junior

1974, Comico

Addio, Peter Boyle

Si è spento all'età di 71 anni l'attore Peter Boyle, noto per la sua interpretazione nel 'Frankenstein Junior' di Mel Brooks.

E' morto martedì al New York Presbyterian Hospital l'attore Peter Boyle a causa di un mieloma multiplo e di problemi cardiaci. Boyle, che aveva 71 anni, si era imposto all'attenzione del pubblico nel 1970 per il suo ruolo di irascibile bigotto in contrasto con la emergente cultura hippie in Joe - La guerra del cittadino Joe, ma era noto soprattutto per essere stato il mostro del Frankenstein Junior di Mel Brooks.

Molti i ruoli della sua carriera, che annovera anche piccole parti in classici del calibro di Taxi Driver o accanto a star come Robert Redford (ne Il candidato). Nell'ultimo decennio la sua attenzione si era rivolta soprattutto al mondo della televisione, che gli aveva dato il ruolo da protagonista nella sit-com Tutti amano Raymond, in onda dal 1996. Proprio nel 1996 Boyle ha vinto un Emmy come miglior Guest Star nella serie X-Files, per la sua straordinaria interpretazione di Clyde Bruckman nell'episodio Clyde Bruckman's Final Repose.

Addio, Peter Boyle
Privacy Policy