Addio, Marcel Marceau

Il leggendario mimo francese - che fu anche autore di libri per bambini e di raccolte di poesie - si è spento ieri sera all'età di 84 anni. I funerali saranno celebrati al cimitero monumentale parigino di Père Lachaise.

Marcel Marceau, il leggendario mimo francese si è spento ieri sera all'età di 84 anni. A dare l'annuncio sono sono stati i suoi familiari che però non hanno voluto rendere pubbliche le circostanze della morte dell'artista.
Marceau - il cui vero nome era Marcel Mangel - era nato il 22 marzo 1923 a Strasburgo, e dopo la guerra, durante la quale aveva partecipato alla Resistenza, frequentò la Scuola di Arti Figurative di Limoges. Gli anni successivi si appassionò al teatro e dopo il debutto sulle scene al Teatro Sarah Bernardt con Il Volpone, verso la fine degli anni '40 conobbe il mimo Etienne Decroux, che divenne il suo mentore.

Negli anni '60, dopo aver lavorato con diverse compagnie teatrali, Marceau inventò il personaggio di Bip, per il quale sosteneva di essersi ispirato al personaggio interpretato da Jean-Louis Barrault in Amanti Perduti di Marcel Carné, ma anche allo Charlot di Charles Chaplin, a Buster Keaton ed alla malinconica maschera di Pierrot. In seguito fu animatore della Scuola Internazionale del Mimo, e fondatore della Scuola Internazionale del Mimodramma, ed allo stesso tempo iniziò ad imporsi anche a livello internazionale con numerosi spettacoli negli Stati Uniti, ma anche in Europa, Sudamerica, Africa, Australia, Cina, Giappone, Russia e Sud Est Asiatico.

Nel corso della sua carriera Marceau - che è rimasto attivo fino all'ultimo - ha lavorato anche in numerose produzioni televisive e cinematografiche - di cui si ricorda una memorabile apparizione ne L'ultima follia di Mel Brooks - ma anche autore di libri per bambini, e raccolte di poesie e illustrazioni. Nel '95 addirittura era stato contattato da Michael Jackson con il quale avrebbe dovuto sviluppare un concerto prodotto dalla HBO, ma poi il progetto sfumò per i problemi di salute del cantante.
Una vita ricca di impegni e interamente dedicata all'arte per la quale ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui la Legion d'Onore e e il titolo di Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito dello Stato Francese, ricevuto nell'88. Nel '99 la città di new York decise addirittura di dedicargli il Marcel Marceau Day il giorno 18 marzo.

I funerali di Marceau saranno celebrati al cimitero monumentale parigino di Père Lachaise.

Addio, Marcel Marceau
Privacy Policy