Addio Jean-Pierre Cassel

L'attore francese, che negli anni '60 fu interprete di alcune pellicole di Philippe Broca, è morto a Parigi all'età di 74 anni. Era il padre di Vincent e Cecile Cassel.

E' morto Jean-Pierre Cassel: l'attore francese, che nel corso della sua carriera è apparso in quasi duecento pellicole, si è spento ieri sera nella sua Parigi dopo una lunga malattia. Cassel, che era il padre di Vincent, l'attore francese che ha sposato Monica Bellucci, era nato nella capitale francese nel 1932, ed era stato scoperto da Gene Kelly, che lo aveva scritturato per un piccolo ruolo nella commedia Destinazione Parigi.

Negli anni '60 era diventato celebre come inerprete di numerose commedie di Philippe Broca, ma durante la sua carriera ha avuto anche modo di lavorare con registi del calibro di Chabrol, Clair, Melville, Bunuel e Altman, mentre sul grande schermo aveva avuto come partner attrici di grande fascino come Jean Seberg, Brigitte Bardot, Catherine Deneuve e Marie Dubois.

Di recente l'attore era apparso assieme a suo figlio ne I fiumi di porpora ed assieme a lui avrebbe dovuto girare anche L'ennemi public n° 1, biopic del criminale francese Jacques Mesrine, le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo mese. Tra gli ultimi impegni di Cassel inoltre, c'era stato un ruolo nel film Le scaphandre et le papillon, che sarà presentato nella sezione competitiva del prossimo Festival di Cannes.

Addio Jean-Pierre Cassel
Privacy Policy