Addio, Guido Nicheli

L'attore, noto per i suoi ruoli in tante commedie degli anni '80, ma soprattutto per il personaggio del Commendator Zampetti ne 'I ragazzi della terza C' è morto ieri a Desenzano del Garda per un ictus.

E' morto Guido Nicheli, l'attore noto per i tantissimi ruoli in commedie all'italiana nelle quali interpretava spesso il ruolo dell'industrialotto lombardo, un personaggio che divenne popolarissimo negli anni '80, quando interpretò il commendator Zampetti, padre della sexy Sharon de I ragazzi della III C.

Tra le numerose commedie da lui interprete si ricordano Sapore di mare, Vacanze di Natale, Abbronzatissimi e Anni 90. Nell'85 era stato scritturato da Dino Risi per l'unico dramma da lui interpretato, Scemo di Guerra che era stato anche presentato al Festival di Cannes.

Negli ultimi anni Nicheli si era ritirato a vivere a Brescia ed aveva partecipato ad alcune produzioni televisive tra cui la miniserie Ma il portiere non c'è mai?, e preso parte a numerose televendite. Nel 2006 era tornato sul grande schermo con un ruolo in Vita Smeralda, diretto dall'amico Jerry Calà.

Addio, Guido Nicheli
Privacy Policy