Vigilato speciale

1978, Drammatico

Addio, Edward Bunker

Il celebre scrittore, e attore, si è spento in California il 19 luglio scorso.

Si è spento in California, a Durbank, nell'ospedale St. Joseph lo scrittore ed attore Edward Bunker; celebre per il suo ruolo di Mr. Blue ne Le iene di Quentin Tarantino, Bunker - che era nato a Hollywood il 31 dicembre del '33 - aveva iniziato la sua "carriera" nel mondo del crimine in tenera età: a quattro anni aveva dato fuoco al garage di un vicino di casa, ed a quindici era stato arrestato per aver infilzato l'occhio di un coetaneo con una forchetta. Dotato di spiccata intelligenza, all'età di 17 anni Bunker divenne il più giovane criminale incarcerato nella prigione di San Quentin, e nonostante la giovane età riusciva anche a farsi rispettare dai compagni di cella.

Ha trascorso buona parte della sua vita in carcere e negli anni '70 era tra i dieci criminali più ricercati dall'FBI. Mentre era tra le sbarre, scrisse il suo primo romanzo, Come una bestia feroce, da quale è stato tratto il film Vigilato speciale con Dustin Hoffman, nel quale apparve in un piccolo ruolo. Bunker inoltre ha scritto libri come Animal Factory - dal quale è stato tratto un film diretto da Steve Buscemi - e Little Boy Blue. Per il cinema ha scritto la sceneggiatura di A trenta secondi dalla fine, ed ha recitato in diversi film tra cui Le iene di Tarantino, nel ruolo di Mr. Blue, che gli suggerì il titolo per la sua autobiografia Mr. Blue, Memoirs of a Renegade.

Addio, Edward Bunker
Privacy Policy