Addio ad Eileen Brennan

L'attrice, celebre per il ruolo del capitano Doreen Lewis in Soldato Giulia agli ordini, si è spenta nella sua casa di Burbank. Aveva 80 anni.

Ci lascia l'attrice Eileen Brennan, conosciuta soprattutto per il ruolo della cameriera texana ne L'ultimo spettacolo di Peter Bogdanovich e per il ruolo del capitano Lewis in Soldato Giulia agli ordini, che le valse una candidatura agli Oscar, e che riprese con successo nella serie televisiva ispirata al film.
La Brennan era nata a Los Angeles 80 anni fa, e si era fatta strada nel mondo dello spettacolo intorno ai primi anni Sessanta come attrice comica. Nel corso della sua carriera è stata diretta tre volte da Bogdanovich (che l'aveva notata a teatro) ma è apparsa anche ne La stangata nel ruolo della maitresse Billie, quindi in Invito a cena con delitto e Signori, il delitto è servito.
Nel 1982, mentre usciva da un locale in compagnia di Goldie Hawn, la Brennan fu investita da un'auto e riportò una serie di ferite gravi al viso e alla gamba. In seguito all'incidente l'attrice sviluppò anche una dipendenza dagli antidolorifici, e dopo un breve ritorno sugli schermi televisivi, si rese necessario il suo ricovero alla celebre clinica di riabilitazione Betty Ford.
In TV è apparsa come personaggio ricorrente in Will & Grace e in Settimo Cielo, ma anche in molte altre celebri serie televisive, ed è soprattutto in ambito televisivo che ha ricevuto tanti riconoscimenti.

Figlia di un'attrice dell'epoca del muto, Jean Manahan, la Brennan era stata sposata con David John Lampson, dal quale poi aveva divorziato. Dal loro matrimonio sono nati due figli, Sam e Patrick, che è apparso nell'ultimo capitolo della saga di Twilight.

Addio ad Eileen Brennan
Privacy Policy