Addio ad Anna Massey

L'attrice inglese, che recitò in Frenzy di Hitchcock si è spenta ieri all'età di 73 anni. Tantissimo teatro nel suo curriculum, ma anche cinema e televisione.

Ci lascia l'attrice inglese Anna Massey, celebre per aver recitato in numerosi adattamenti televisivi e cinematografici di opere teatrali, ma anche in pellicole come Frenzy e L'occhio che uccide. La Massey, come ha confermato il suo agente, era malata di tumore, e si è spenta serenamente nella giornata di ieri: "Anna sarà ricordata come una moglie e mamma affettuosa, una nonna molto amata, una collega generosa e soprattutto una professionista consumata. Ci mancherà tantissimo."
Dopo aver esordito in teatro giovanissima, la Massey iniziò a muovere i primi passi nel mondo del cinema con il thriller L'occhio che uccide e proseguì interpretando titoli come Bunny Lake è scomparsa, Lo specchio delle spie, ma anche produzioni televisive come David Copperfield e la serie Jackanory. In tempi più recenti era apparsa nel mystery Oxford Murders - Teorema di un delitto, e nel serial Kingdom.

Nonostante il ricco curriculum cinematografico e televisivo, la Massey fu soprattutto un'attrice teatrale, e per la sua attività sul palcoscenico ha ottenuto anche numerosi riconoscimenti prestigiosi, il primo dei quali - una candidatura ai Tony - appena diciottenne.

Addio ad Anna Massey
Privacy Policy