Addio ad Andrea True

L'ex diva del porno e della disco music, celebre per la hit 'More, More, More', si è spenta qualche giorno fa in un ospedale newyorkese. Era conosciuta anche come 'Andrea True Connection'.

Si è spenta l'attrice e cantante Andrea True - che qualcuno ricorderà anche per il progetto Andrea True Connection - star della disco music con un passato da diva del porno, che sarà ricordata soprattutto per la hit More, More, More, del 1976. Nata a Nashville nel '43, Andrea si trasferì a New York per iniziare a lavorare come attrice, ma ottenne solo qualche particina in pellicole come Come eravamo e La signora a 40 carati, prima di affermarsi come star del cinema a luci rosse, interpretando anche il cult Gola profonda, di Gerard Damiano.
Il debutto nella disco music arrivò in modo del tutto casuale e le portò fortuna: trovandosi in Giamaica per girare alcuni spot pubblicitari, restò bloccata a causa di una crisi politica che non consentiva a nessuno di lasciare l'isola portando via soldi. Per non perdere ciò che aveva guadagnato, Andrea chiese ad un suo amico, il produttore Gregg Diamond, di produrre una canzone per lei, che poi avrebbe finanziato localmente. E fu così che nacque la hit More, More, More, che si rivelò un successo e le permise di lasciare momentaneamente il mondo del cinema a luci rosse, al quale fece ritorno dopo la pubblicazione di tre album, anche se per un breve periodo. A causa di un problema alle corde vocali fu costretta a rinunciare anche alla musica, quindi si ritirò a vita privata negli anni '80, lavorando come astrologa e consulente per persone con problemi di alcolismo.

Recentemente è stata ricordata nell'ambito di alcuni speciali televisivi dedicati alle dive della disco music - e lei stessa disse che preferiva essere ricordata come cantante piuttosto come come attrice sexy - e perchè i Len avevano campionato una parte di More, More, More nel loro singolo Steal My Sunshine.

Addio ad Andrea True
Privacy Policy