Addio a Tony Musante

L'attore italoamericano famoso per la serie Toma si è spento a New York all'età di 77 anni,

L'attore Tony Musante è morto martedì al Lenox Hill Hospital di New York in seguito a un intervento chirurgico. La star, di origine italoamericana, aveva 77 anni ed era divenuta celebre per il ruolo di un detective di Newark di nome David Toma nella serie tv Toma, in onda sulla ABC negli anni '70. La serie durerà una sola stagione, ma Musante cambierà rotta per non restare legato al ruolo che sarà ereditato da Robert Blake con il nome Beretta.

Musante interpretò spesso personaggi duri e difficili. Nel 1967, a fianco di Martin Sheen, fu protagonista di New York ore tre: l'ora dei vigliacchi nei panni di un minaccioso teppista che terrorizza innocenti passeggeri di una metropolitana di New York. Il suo look molto mediterraneo lo fece lavorare spesso nel cinema italiano. Interpretò uno scrittore in L'uccello dalle piume di cristallo di Dario Argento, un malato terminale che ritrova l'amore della vita in Anonimo Veneziano e un rivoluzionario messicano nello spaghetti western di Sergio Corbucci Il mercenario. Per tutta la sua carriera continuò a dividersi tra cinema e televisione partecipando a serie popolari come Sulle strade della California e Oz. Nel 1975 ottenne la nomination agli Emmy Award per la sua partecipazione a un episodio di Medical Story.

Addio a Tony Musante
Privacy Policy