Addio a Tom Mankiewicz, sceneggiatore di 007

L'autore di numerosi script della lunga saga di James Bond si è spento sabato scorso a Los Angeles. Aveva 68 anni ed era il figlio di Joseph Mankiewicz, autore di Eva contro Eva.

Ci lascia lo sceneggiatore Tom Mankiewicz, autore di numerosi capitoli della saga di 007. Figlio di Joseph L. Mankiewicz, sceneggiatore di Eva contro Eva, e dell'attrice Rose Stradner, Mankiewicz aveva 68 anni ed era malato di tumore.
Aveva iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo come assistente di produzione nei primi anni '60, ma la realizzazione professionale arrivò con Agente 007, una cascata di diamanti, del 1970, che diede il via al suo sodalizio creativo con l'agente segreto più famoso della storia del cinema.

In seguito Mankiewicz si specializzò nella revisione degli script, in particolare affiancando il regista Richard Donner nella stesura delle sceneggiature di Superman e il suo sequel. "Era unico, una persona molto divertente e di talento" - ha affermato Donner - "Senza di lui non avrei mai fatto i due Superman". Nonostante non fosse citato nei crediti, Mankiewicz ha collaborato anche agli script di grandi successi come Gremlins, I Goonies e Batman.

Addio a Tom Mankiewicz, sceneggiatore di 007
Privacy Policy