Addio a Schlesinger, regista da marciapiede

Il regista inglese, che ha vinto tre oscar e ricevuto ben sette nomination, si è spento il 24 luglio in un ospedale californiano.

John Schlesinger è morto la notte del 24 luglio al Desert Regional Medical Center di Palm Springs, in California. Le condizioni del regista dovute alle complicazioni di un ictus cerebrale che l'aveva colpito tre anni fa, erano talmente disperate che la famiglia ha deciso di far staccare le macchine che lo tenevano in vita. Il decesso, come previsto dai medici, è avvenuto qualche ora dopo.

Il regista inglese che nel 1969 vinse un Oscar per Un uomo da marciapiede con Dustin Hoffman e che nella sua carriera ha ricevuto ben sette nomination e vinto tre oscar, è famoso anche per film come Darling, con Julie Christie, Domenica maledetta domenica, uno dei primissimi film a portare sul grande schermo una storia d'amore gay, Il giorno della locusta e Il maratoneta sempre con Hoffman.

Il suo ultimo film è stato Sai che c'è di nuovo? con Madonna e Rupert Everett.

Addio a Schlesinger, regista da marciapiede

Fonte: ANSA

Privacy Policy