Addio a Ronit Elkabetz, la talentuosa attrice e regista israeliana

La filmmaker, recentemente protagonista nei cinema con Viviane, è morta oggi all'età di 51 anni.

L'attrice e regista Ronit Elkabetz è morta stamattina all'età di 51 anni a causa di un cancro contro cui combatteva de tempo.
Nel 2014 Ronit aveva ottenuto l'apprezzamento del pubblico e della critica internazionale grazie a Viviane, film che aveva scritto e diretto insieme al fratello Shlomi Elkabetz. Il lungometraggio ha vinto il premio israeliano Ophir Award, l'equivalente locale degli Oscar, ed era stato nominato come Miglior Film in lingua straniera ai Golden Globe.

Ronit era nata a Beersheba nel 1964 e aveva iniziato la sua carriera come modella, per poi debuttare nel film Quando verrà la pioggia accanto all'attore Shuli Rand. Nel 1997 si era trasferita a Parigi per studiare recitazione e nel 2011 aveva recitato nel lungometraggio francese Origine controlée.

Tra i ruoli più conusciuti della filmmaker quello di Judith in Late Marriage, in cui era una donna divorziata e madre single che vive una relazione d'amore con uno studente, alle prese con i tentativi dei suoi genitori di organizzargli un matrimonio combinato.
Tra i successivi progetti anche i film The Band's Visit, Beaufort e Or: My Treasure.

L'ex presidente israeliano Shimon Peres ha ricordato l'artista sottolineando come fosse "una straordinaria ambasciatrice della cultura israeliana".

Addio a Ronit Elkabetz, la talentuosa attrice e...
Privacy Policy