Addio a Josciua Algeri: rapper e attore in "Fiore" di Giovannesi

Algeri aveva solo 21 anni, ma una vita intensa e complicata alle spalle. Lo scorso anno aveva presentato "Fiore" a Cannes e aveva espresso il desiderio di continuare a fare l'attore.

Tragico incidente stradale per Josciua Algeri, rapper e attore che era stato lanciato nel mondo del cinema dal regista Claudio Giovannesi che lo aveva voluto insieme a Daphne Scoccia per il suo film Fiore, presentato a Cannes lo scorso anno.

Voglio proseguire su questa strada e fare l'attore. Anche per la mia bambina, che ora ha otto mesi ed è la cosa più bella della mia vita

Algeri aveva solo 21 anni, e se è vero che aveva alle spalle un passato difficile - sia per la sua situazione familiare, sia per i reati commessi, che lo avevano portato alla detenzione nel carcere Beccaria - secondo Giovannesi aveva "un futuro da professionista". Dopo la detenzione e il reinserimento Algeri si era avvicinato alla musica e alla recitazione con la speranza di ottenere una seconda chance, anche per sua figlia, una bambina di poco più di un anno.

Leggi anche: Josciua Algeri: l'intervista al Festival di Cannes 2016

Guarda il video: In memoriam: l'ultimo saluto ai personaggi che ci hanno lasciato nel 2016 (VIDEO)

Addio a Josciua Algeri: rapper e attore in...
Fiore: intervista al regista Claudio Giovannesi e ai protagonisti Daphne Scoccia e Josciua Algeri
In memoriam: l'ultimo saluto ai personaggi che ci hanno lasciato nel 2016 (VIDEO)
Privacy Policy